la preghiera dell’uomo contemporaneo

Il primo post per spiegare il titolo di questo blog. La lettura quotidiana dei blog è la preghiera dell’uomo contemporaneo

Advertisements

2 Responses to la preghiera dell’uomo contemporaneo

  1. alessandra says:

    Soprattutto quando vive altrove.

  2. Mario Schiavone says:

    Faccio il libraio da alcuni anni.
    Male, forse, ma mi piacciono i libri. Bisogna pur campare in qualche modo.
    Mica siamo tutti casalesi ricchi e malavitosi.
    Non mi hanno mai chiesto libri di Romolo Bugaro…
    Nella piccola libreria in cui lavoro adesso abbiamo di tutto: di Bugaro non c’è traccia.
    Signor Bugaro, lei che ha il cognome che mi ricorda una bellissima marca di macchinine, me lo regala un suo libro?
    Giuro che la leggerò.
    Non posso comprarla, i suoi libri sono cari.
    Le lascio il mio indirizzo: Libreria “I fenicotteri che non volano” c/o mario schiavone via napione 31
    10124 Torino
    Signor Bugaro, la scongiuro: accolga questa mia preghiera.
    In fondo, in questo mondo libero, siamo tutti preti e precari…poi qualcuno scrive pure. Ma questa è un’altra storia.
    Io, quando non cucino pasta al pomodoro, faccio il libraio.
    Lei, Signor Bugaro, che lavoro fa?
    Mario Schiavone

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: